Per fare uno stralcio immobiliare è necessario che l’immobile sia pignorato?

“Per poter fare uno stralcio immobiliare è necessario che l’immobile sia all’asta?”

E’ questa una domanda molto comune per i non addetti ai lavori. Chiariamo subito che non è assolutamente necessario che l’immobile sia all’asta per poter procedere con lo stralcio. Quello che, invece, risulta indispensabile ai fini dello stralcio è proprio il fatto che il debitore abbia dei debiti di una certa entità e che non riesca ad assolverli.

I vantaggi

A ben vedere si può affermare che sono proprio quelle pratiche che non hanno ancora visto il pignoramento ad essere di più celere risoluzione.

Quando non c’è già un pignoramento sull’immobile si possono ottenere risultati migliori. Infatti se le banche non hanno ancora iniziato l’attività esecutiva sugli immobili sorgono meno problematiche da risolvere.

Dunque non è importante, ai fini dello stralcio, che l’immobile sia all’asta. L’importante è che vi siano dei debiti non risolvibili e che l’immobile risulti capiente per sanare l’intera esposizione debitoria.

Per un approfondimento sul tema degli stralci immobiliari leggi qui.

Michele Zonno

Michele Zonno

Avvocato esperto in diritto immobiliare

Contattaci

Ti risponderemo in brevissimo tempo.

ISCRIVITI ALLA NOSTRA NEWSLETTER

Ti invieremo gli articoli più interessanti della settimana