fbpx

E’ possibile fare uno stralcio immobiliare quando il debito è inferiore a 100 mila euro?

Mi chiedono spesso se è necessario che il debito ammonti ad almeno 100 mila euro affinchè lo stralcio sia davvero profittevole.

Ma è vero tutto ciò?

Posso affermare che uno stralcio non ha necessariamente bisogno di una debitoria di almeno 100 mila euro per una serie di ragioni. Innanzitutto dipende dal contesto in cui operi.

Ad esempio se si parla di una debitoria di 20 mila euro sul mercato di Roma in cui vendono a 4.000 euro per mq, allora ci si può trovare in situazioni in cui l’immobile valga molto più del debito.

Ma in situazioni normali, in Italia, sono davvero pochi i casi in cui non si riveli utile e profittevole per l’esecutato ricorrere ad uno stralcio procedendo alla vendita dell’immobile.

Certamente ci vuole esperienza per ottenere il massimo profitto attraverso lo stralcio ed è per questo che ti consiglio di valutare con attenzione ogni situazione ed affidarti a dei consulenti competenti.

Spesso si è riusciti a trarre notevole profitto anche da situazioni che erano state precedentemente considerate poco convenienti e scartate da consulenti stralcio probabilmente poco informati e incompetenti.

SCOPRI COME PUOI SALVARTI DAI DEBITI

Michele Zonno

Michele Zonno

Avvocato esperto in diritto immobiliare e gestione debiti

ISCRIVITI ALLA NOSTRA NEWSLETTER

Ti invieremo gli articoli più interessanti della settimana